Sede di

 
Contatta la sede più vicina a te!

Noleggia il Tuo Furgone

97%

Il 97% dei nostri clienti è sempre soddisfatto

VAN4YOU, il giusto partner per il tuo business

Fonte: Indagine Soddisfazione Clienti, terzo trimestre 2019

VAN4YOU ti offre consigli professionali per effettuare nel migliore dei modi l’imballaggio dei tuoi oggetti.

Come spostare il tuo geranio favorito? Come riuscire a mantenere integri i piatti da cucina durante il trasloco? Se sei in questa situazione VAN4YOU può suggerirti come gestire tutte queste e altre situazioni: dalla giusta grandezza degli imballi al modo migliore per maneggiarli e sollevarli. Leggi i nostri consigli per il Trasloco e l’Imballaggio: VAN4YOU rende il tuo imballaggio semplice!

Piccoli elettrodomestici.

Se le hai ancora riutilizza le loro scatole originarie, altrimenti avvolgili con della carta da imballaggio o plastica a bolle e poni l’elettrodomestico in una scatola in cui andrai a riempire tutti gli spazi vuoti che rimarranno con molta carta di giornale accartocciata ma compressa. Il contenuto della scatola non deve muoversi durante il maneggio. Non utilizzare minuscoli ritagli di carta in quanto potrebbero intasare gli elettrodomestici.

Grandi elettrodomestici.

Per gli elettrodomestici di una certa dimensione controlla sul loro libretto di istruzioni o consulta direttamente il rivenditore dove l’hai acquistato per conoscere tutte le precauzioni da seguire durante un trasloco. Comunque ti consigliamo di rimuovere tutte le parti mobili e gli accessori, impacchettandoli separatamente. Blocca tutte le parti che si muovono e gli sportelli con del nastro adesivo di carta o altro materiale.

Lavatrici

La parte più delicata è il cestello interno che devi bloccare riposizionando i “fermi del cestello” che ti sono stati consegnati al momento dell’acquisto.

Protegette bene anche l’esterno.

Le parti removibili mettetele in un sacchetto di plastica e poi inserite anche questo nel cestello interno.

Frigorifero/Congelatore

Sbrinare, asciugare e pulire bene la parte interna.

Puoi utilizzare gli ampi spazi interni riempiendoli con oggetti leggeri come biancheria, abbigliamento o piccoli giocattoli, tutti ovviamente riposti in singoli sacchetti di plastica.

Controlla sul loro libretto di istruzioni o direttamente presso rivenditore dove l’hai acquistato per conoscere tutte le precauzioni da seguire durante un trasloco (qual è il corretto lato su cui appoggiarlo, etc) oltre alle indicazioni per quando sarai nella nuova casa, prima di collegarlo nuovamente alla rete elettrica.

Letti

Smonta il telaio. Unisci insieme - con del nastro adesivo di carta - le due doghe (lati lunghi) e la rete del letto, imbottendone le estremità con della plastica a bolle in modo tale da non danneggiare altri oggetti. Puoi anche utilizzare dei pezzi di nastro adesivo - che potrai personalizzare con qualche riferimento - per indicare dove e quali pezzi dovranno nuovamente essere assemblati tra di loro.Avvolgi il materasso in un sacco di plastica per proteggerlo e mantenerlo pulito. Avvolgi anche la testata del letto con carta protettiva o plastica con bolle.

Biciclette

Allenta, abbassa e ruota il manubrio fino al giusto angolo per ottimizzare spazio occupato nel vano carico del furgone. Pulisci e quindi copri catena e pedali al fine di proteggere gli altri oggetti che potrebbero venire sporcati o danneggiati.

Libri

Utilizza scatoloni piccoli in modo tale che non saranno mai troppo pesanti da spostare. Consigliamo di rinforzare subito la base di tutti le scatole da imballo con ulteriore nastro adesivo per pacchi, in modo tale da prevenire possibili rotture del fondo. Dentro lo scatolone metti i libri distesi sulla base dell’imballo, alternando il lato rilegatura. Quindi riempi gli spazi vuoti con carta di giornale accartocciata ma ben compressa. Il contenuto dello scatolone non deve muoversi durante il maneggio.

Cassettiere

A seconda della dimensione di questi mobili puoi completamente alleggerirli, togliendo i cassetti e riponendo il loro contenuto in scatole di cartone, oppure riempire i cassetti con piccoli e fragili oggetti – avvolti in plastica a bolle – e posti in mezzo ai capi di abbigliamento presenti. Blocca il cassetto con del nastro adesivo di carta. Ci raccomandiamo di non sovra-caricare i cassetti.

Sedie

Avvolgi i braccioli e le gambe con della carta da imballaggio, al fine di prevenire eventuali graffi. Raggruppa le sedie senza braccioli a coppie, ponendole una sopra l’altra, “seduta-contro-seduta”, proteggendo le due sedute a contatto tra di loro con materiale imbottito o plastica a bolle. Quindi tieni unite insieme le due sedie con nastro adesivo di carta.

Abbigliamento

Vestiti, cappotti e abiti viaggiano meglio in scatole “porta abiti”, dove aggancerai ogni capo il più vicino possibile all’altro. Gli altri capi di abbigliamento possono essere posti in scatoloni o sacche di plastica.

Piatti

Avvolgi singolarmente ogni pezzo con carta da imballo o plastica a bolle. Se utilizzi carta di giornale inserisci prima ogni piatto in un sacchetto di plastica, per evitare di doverli rilavare più tardi. Nello scatolone poni i piatti, vassoi e piattini appoggiandoli sul bordo e non creando una catasta sul fondo dell’imballo. Riempi ogni spazio vuoto con carta da giornale accartocciata ma ben compressa. Il contenuto della scatola non deve muoversi durante il maneggio.

Bicchieri

Avvolgi singolarmente ogni bicchiere con carta da imballo o plastica a bolle. Mettili in una solida scatola da imballo e riempi ogni spazio vuoto con carta da giornale accartocciata ma ben compressa. Il contenuto della scatola non deve muoversi durante il maneggio.

Utensili da cucina

Le pentole possono essere poste direttamente in uno scatolone con un foglio di carta da imballo tra loro come divisorio. Il contenuto dello scatolone non deve muoversi durante il maneggio.

Lampade

Smontarle, se fattibile, altrimenti metterle in scatole riempiendo tutti gli spazi vuoti con carta tagliata a pezzettini o “patatine di polistirolo” in modo tale da imbottire bene il tutto. Il contenuto della scatola non deve muoversi durante il maneggio. Non utilizzate in questo caso carta di giornale perchè potrebbe macchiare. Imballa le lampadine separatamente.

Specchi

Gli specchi piccoli – ben avvolti con carta da imballo - possono essere riposti all’interno di una scatola da imballo. Per gli specchi più grandi potete da soli creare una specifica scatola di cartone sagomata, andando a rifinire con il taglierino pezzi di cartone ondulato sulla forma dello specchio. Se anche un amico vi aiuterà ricordatevi di scrivere all’esterno “VETRO”, in modo tale da evitare errori.Caricate gli specchi sempre alla fine.

Dipinti e Stampe

Comportatevi come avete fatto per gli specchi. Ricordarsi però di porli nello scatolone appoggiandoli sempre su di un lato e non distesi sul fondo dell’imballo.

Piante

Poni le piante in sacchetti di plastica in cui farai alcuni fori sull’estremità superiore per fare entrare dell’aria. Poi mettile in uno scatolone se possibile.

La temperatura è un fattore molto critico: temperature al di sotto di 1°C e al di sopra 34°C, per periodi di molto superiori ad un’ora, possono essere fatali.

Le piante sono suscettibili a shock quando traslocano. Considera comunque che la distanza o il tempo di transito non rende lo shock maggiore: in questo caso l’unica variabile è il maggiore tempo di ripresa di cui la pianta avrà bisogno successivamente.

Quando le piante vengono caricate sul furgone, la terra nei vasi dovrebbe essere umida.

Radio, TV & Computers

Riporre le radio in scatole, mantenendo il collo sempre nello stesso verso e assicurandosi che gli oggetti siano ben protetti su tutti lati. Avvolgi con un abbondante strato di plastica a bolle gli schermi di TV e monitor.

Tappeti

Dopo averlo pulito con l’aspirapolvere, spargere eventualmente della polvere anti-tarme. Arrotolarlo e legarlo con dello spago o nastro adesivo di carta. Ricordati che alcuni oggetti portati nella nuova casa potrebbero rimanere imballati per più settimane.

Stereo e Compact Disc

Avvolgi i singoli componenti dello stereo con carta da imballo o plastica a bolle e ponili in uno scatolone con adeguata imbottitura, scrivendo all’esterno FRAGILE. Metti i CDs in uno scatolone di cui hai già rinforzato in precedenza la base con nastro adesivo da pacchi. Adagiali in posizione eretta e non creare una pila di CDs sulla base dello scatolone. Puoi eventualmente unire i CDs in piccoli gruppi legandoli – con nastro adesivo di carta - prima di metterli nello scatolone. Ricordati di riempire tutto lo spazio libero che rimarrà con carta di giornale accartocciata ma ben compressa. Il contenuto dello scatolone non deve muoversi durante il maneggio.

Tavoli

Nel caso di tavoli grandi, rimuovere le gambe e unirle insieme con nastro adesivo di carta. Metti tutte le viti in una piccola busta sigillata e fissala con del nastro adesivo di carta sotto il pianale del tavolo. Proteggi il pianale del tavolo con una vecchia coperta o plastica a bolle e poi lega le gambe al piano del tavolo con del nastro adesivo di carta. Per tavoli più piccoli copri il pianale del tavolo e avvolgi con carta da imballo o plastica a bolle le gambe in modo tale da prevenire graffi.

VAN4YOU rende il tuo trasloco semplice!